Header

Risultati

E’ emerso come i residui di posidonia spiaggiata possano essere utilizzati per la produzione di compost in virtù delle loro caratteristiche chimico-fisiche di pregio, previa accurata selezione delle matrici da miscelare. I compost prodotti con i residui di posidonia spiaggiata sono stati testati dal punto di vista agronomico in differenti applicazioni: – Produzione vivaistica di piantine orticole allevate su substrati di coltivazione a base di ammendante compostato verde – Produzione di specie orticole in serra (pomodoro, lattuga, fagiolino, rucola, cetriolo) coltivate su substrati a base di ammendanti compostati verdi e misti contenenti residui di posidonia – Produzione di piante ornamentali in serra – Utilizzo  di compost da residui di posidonia spiaggiata e di residui non compostati per l’ammendamento del terreno e come fertilizzante organico – Utilizzo di compost di posidonia come ammendante per il verde urbano.

piante ornamentali e piantine orticole da destinare al trapianto, prodotte con ammendante compostato a base di posidonia spiaggiata

 
Comune di Mola di Bari ECO-logica s.r.l. CNR ISPA ASECO TECOMA